Siti per medici: realizzane uno perfetto in 5 mosse | Marco Loprete
Un medico consulta il suo iPad

Siti per medici: realizzane uno perfetto in 5 mosse

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Quando si parla di realizzazione di siti per medici o di siti web per studi medici, si parla di un settore del web design delicato. L’obiettivo è doppio. Da un lato, illustrare le caratteristiche e l’offerta del professionista (sia esso medico di base, specialista, ospedaliero, libero professionista, dentista, psicologo, psichiatra, psicoterapeuta) o della struttura (clinica, studio, società, associazione sanitaria o scientifica). Dall’altro, fornire al paziente indicazioni utili, consigli e rassicurazioni.

Nel corso della mia attività di web designer freelance, ho avuto il privilegio di lavorare con molti professionisti del settore sanitario. Per la realizzazione del loro sito vetrina o portale ho potuto misurarmi con richieste e criticità. Ecco un piccolo vademecum in 5 punti, con tutti i requisiti che, secondo me, rendono il tuo sito web all’altezza della tua professionalità e della tua quotidiana dedizione per il paziente.

Perché hai bisogno di un sito web

Nel 2021, avere un sito internet non è più un opzione. Le statistiche dimostrano come il 75% delle attività che negli ultimi 10 anni non ha investito sul web, ha riscontrato gravissimi problemi di fatturato. Curare la propria presenza online, soprattutto in campo medico, è fondamentale!

Quello tra salute e digitale è un binomio sempre più stretto. Un articolo di Repubblica riporta un indagine dell’Osservatorio di Reale Mutua. Secondo lo studio, il 66% dei nostri connazionali si rivolge al web per cercare informazioni mediche, consigli per diagnosi e indicazioni per affrontare determinate patologie. Il 41%, invece, cerca indicazioni sulla posologia dei farmaci, il trattamento di problematiche comuni (28%), diete e integratori alimentari (24%).

Il dato più significativo, forse, riguarda il futuro: un italiano su cinque si aspetta che nei prossimi anni blog, forum e siti internet sostituiscano (almeno in parte) il medico e la visita “tradizionale”.

Quali sono, per i pazienti, i vantaggi della medicina “digitale”? La prenotazione di esami e visite specialistiche online, la consultazione di referti e la richiesta di certificati e ricette tramite pc e smartphone, in generale la comunicazione diretta con il medico e il personale dello studio.

Ecco perché negli ultimi anni abbiamo assistito al boom della telemedicina, di app per monitorare parametri vitali, di blog, forum e pagine social a tema salute. Per contro, a questa esplosione ha fatto seguito anche un aumento della disinformazione scientifica, la tendenza all’autodiagnosi (che non può – ricordiamolo – sostituire il parere di un professionista medico), talvolta persino un allarmismo eccessivo rispetto alla propria condizione fisica.

E’ fondamentale, dunque, che a presidiare il web siano professionisti esperti e coscienziosi. La comunicazione medica non dovrebbe mai svincolarsi dal codice deontologico, ma porre al centro i bisogni reali dei pazienti. Il web marketing, dunque, come strumento per il miglioramento della salute collettiva, del rapporto medico-paziente, oltre che della visibilità del singolo professionista. Le tre cose vanno di pari passo. Se è vero, come scrivono l’Health Information Journey e altre importanti riviste, che il 63% degli italiani si rivolge a un medico dopo aver consultato i motori di ricerca, è vero anche che il 52% dei professionisti, intervistati dal sito Dottori.it, afferma che grazie al digitale il rapporto con i pazienti è sensibilmente migliorato. Il web, infatti, ci ha resi più consapevoli e sensibili alla prevenzione.

Insomma, la medicina non può prescindere dal web. Ecco perché la realizzazione di un sito professionale, veloce, facile da aggiornare, ricco di contenuti è un impegno non più derogabile per il medico che voglia elevare la qualità delle proprie prestazioni e mantenersi al passo con i tempi!

Come realizzare un perfetto sito da medico

Scegliere la piattaforma giusta

Il logo di WordPress

Io non ho dubbi: per i miei progetti mi affido a WordPress, e anche tu dovresti farlo. WordPress è un CMS, Content Management System o sistema di gestione dei contenuti. Vale a dire: un software che permette di creare un infrastruttura web potente, flessibile, SEO friendly. Il 35% dei siti web mondiali è fatto con WordPress, e questo ti dà la misura delle qualità di questo preziosissimo strumento. Per saperne di più, ti consiglio di consultare la mia guida a WordPress!

Tutti i miei siti sono fatti in WordPress, con progetti grafici personalizzati, pannelli di controllo semplificati, modellati sulle esigenze dell’utente. Per poter lavorare anche tu con WordPress, dovrai acquistare un dominio (l’indirizzo del tuo sito web) e un hosting (lo spazio in cui alloggiare i file che compongono il sito internet). Ti consiglio di dare un’occhiata alle soluzioni di Siteground, un hosting raccomandato dallo stesso WordPress, o provider come V-Hosting e Netsons, ugualmente ottimi.

Organizza i contenuti in modo chiaro

L'alberatura di un sito web
Un esempio di struttura ottimale per sito web

Prima ancora della grafica, è l’organizzazione dei contenuti il segreto di un buon progetto web. Il tuo sito web è pensato per i pazienti: è a loro che devi parlare. Disporre i contenuti in modo caotico può rallentare le ricerche, alimentare smarrimento, frustrazione, in una parola: far scappare l’utente.

Personalmente, quando lavoro su un sito web, creo un piccolo schema di realizzazione, un vero e proprio diagramma che contiene la struttura del sito.

I contenuti che proprio non possono mancare? Variano ovviamente a seconda del sito, ma in linea di massima direi:

  • le aree di interesse, con le patologie e i trattamenti che pratichi
  • il curriculum dettagliato o la storia dello studio medico
  • la pagina dedicata allo staff dello studio
  • le informazioni per prenotare una visita, richiedere certificati, ritirare ricette ecc.
  • una pagina di contatto con form compilabile e mappa Google Maps per la localizzazione dello studio
  • un blog

Avere le idee chiare è il modo migliore per iniziare!

Vuoi progettare un sito con una struttura professionale? Contattami!

Lo stile grafico: sobrio ma elegante

Alcuni esempi di palette di colori per siti per medici
Scegli il colore giusto su Adobe Color per il sito del tuo studio medico!

La grafica non può che essere sobria ed essenziale. Riesci a immaginare il portale di una clinica o di uno studio odontoiatrico, o ancora di uno psicoterapeuta, pieno di inutili decori, addobbi, orpelli visivi? Risulterebbe quantomeno inopportuno e disorienterebbe il paziente.

Occorre eliminare gli orpelli per concentrarsi sui contenuti. E’ opportuno evitare colori accesi, i contrasti cromatici. Bene è scegliere tinte tenui, delicate, per creare un ambiente di navigazione confortevole per i potenziali clienti.

Vuoi creare un sito con una grafica impeccabile? Contattami!

Foto: poche ma buone

Un esempio di foto adatta a un sito medico
Le foto sono importantissime!

E’ importante far capire chi sei: il paziente si fida se riesce a dare un volto. Il consiglio che ti do è quello di affidarti ad un fotografo professionista, in grado di immortalarti con naturalezza in una situazione professionale e di raccontare per immagini l’ambiente in cui lavori e il personale che ti aiuta.

Per tutti quei contenuti più “standard” (ad esempio, gli articoli del blog o qualche immagine posta in funzione puramente decorativa) puoi affidarti ad un servizio di immagini professionali come Freepik.com (gratuito) o Adobe Stock (a pagamento).

Un sito costruito intorno a te? Contattami!

Last but not the least: il blog

Un esempio di blog medico
Il blog è un formidabile strumento di comunicazione e promozione

Ultimo, ma non per importanza: il blog. Non mi stancherò mai di ripetere quanto sia importante, per ogni azienda o professionista, settore medico incluso, il corporate blog. Si tratta dello strumento attraverso il quale comunicare con i propri stakeholder (portatori di interesse) notizie relative alla propria attività (ad esempio la partecipazioni a prestigiosi congressi, oppure un incarico importante o un nuovo servizio implementato) o informazioni relative alle proprie aree di interesse (una nuova scoperta scientifica, ma anche consigli pratici per la prevenzione o il trattamento di determinate patologie ecc.).

Il blog è dunque importante per informare, ma è anche un’importantissima finestra di accesso al sito. Se ben scritti, magari sotto la consulenza di un professionista SEO, i post di un blog possono posizionarsi per parole chiave rilevanti per la tua attività, e dunque attrarre nel sito nuovi potenziali pazienti. 

Tutto chiaro? Se hai bisogno di consigli, indicazioni, suggerimenti, contattami!

In alternativa: come creo i miei siti web per studi medici

Hai scarsa dimestichezza con il web? Ti sei accorto di non aver tempo per realizzare un progetto all’altezza delle tue aspettative? Rivolgiti ad un professionista! Sono un web designer freelance e un esperto di web marketing, realizzo siti web per aziende e professionisti del settore medico con passione, cura, dedizione. Vivo e lavoro a Pescara, ma seguo progetti in tutta Italia.

Alcuni esempi di siti realizzati da me

Ecco tre degli ultimi progetti che ho realizzato (altri miei lavori li trovi nella sezione Lavori):

Ecco i link dei siti che ho realizzato:

Le mie referenze su Google sono più che positive!

Valutazione di Google
5.0
Basato su 44 recensioni

Il mio servizio di creazione di siti per medici e studi medici

  • Dominio e hosting
  • Progetto grafico personalizzato
  • Pannello di controllo semplificato per la gestione dei contenuti
  • Creazione e implementazioni contenuti (pagina curriculum, pagina servizi/aree di interesse, pagina domande frequenti e altre a tua richiesta)
  • Moduli di contatto
  • Integrazione con i social
  • Blog
  • Configurazione caselle di posta
  • Ottimizzazione grafica per dispositivi mobile
  • Navigazione in modalità sicura (https)

A richiesta:

  • servizio di assistenza tecnica e manutenzione (aggiornamento WordPress, plugin, tema, backup di sicurezza, pronto intervento in caso di necessità
  • posizionamento sui motori di ricerca (per keyword locali e nazionali).

Approfittane subito: riceverai il 15% di sconto!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICEVI IL

15% DI SCONTO

SUL TUO SITO WEB

Promo valida fino al 30/04/2021

 

COMPILA IL FORM

Ti ricontatterò entro 24 ore con un preventivo personalizzato e senza impegno!

Torna su