7 segreti per il tuo Perfetto Sito da Fotografo

Come realizzare il perfetto sito per fotografi!

7 segreti per il tuo Perfetto Sito da Fotografo

Sei un fotografo professionista? Sicuramente avrai ben chiaro come il successo di uno scatto sia questione di dettagli, piccoli particolari che fanno breccia nell’occhio di chi guarda strappando una lacrima o un sorriso. Ecco, per i siti web è (più o meno) lo stesso.

La cura dei particolari segna la differenza tra fallimento e successo anche nel web design. Già, ma quando un sito web può dirsi efficace? Quando fa tre cose:

  • Attrae nuovi clienti
  • Li conquista
  • Genera conversioni

Immagino che tu abbia creato un sito web per entrare in contatto con nuovi clienti e ricevere molte richieste di preventivo 😉

Ti va di rendere il tuo sito più attraente ed efficace? Leggi questi brevi consigli! Se hai domande, lascia un commento: sarò lieto di aiutarti. Ti occorre l’aiuto di un professionista? Contattami!  

Semplicità

E’ la parola d’ordine, da qui inizia tutto. Cosa vuol dire avere un sito “semplice”? Certo non significa banale. La semplicità ha a che vedere con l’essenzialità. Per il tuo sito, adotta uno stile visivo sobrio, in grado di valorizzare i tuoi splendidi scatti. Non dimenticare: le foto sono le vere protagoniste. Giusto quindi realizzare un progetto grafico con linee pulite, colori essenziali, capace di focalizzare l’attenzione dei visitatori sulle emozioni che le tue foto sono in grado di trasmettere.

Navigabilità & leggibilità

Hai presente i labirinti? Bene, a nessuno piace incontrarli quando si cerca qualcosa. Fuor di metafora: se i contenuti sul tuo sito sono organizzati in maniera tortuosa, rischi di perdere tantissimi clienti! Quando realizzo i siti web, seguo una regola “zen”: mi concentro su quello che voglio comunicare e cerco di comunicarlo nel modo più semplice possibile.

Il che significa:

  • Poche sezioni (giusto quelle essenziali)
  • Un menu di navigazione scarno
  • Testi semplici, diretti

Evita un linguaggio commerciale: non stai vendendo t-shirt o dentifrici. Niente dettagli ipertecnici (credi che ad una coppia di sposi interessi quali obiettivi usi?). Concentrati piuttosto sul tuo vantaggio competitivo (ciò che ti distingue dagli altri), illustra in modo chiaro e conciso i tuoi servizi ma soprattutto lascia trasparire la tua passione!

Brand

Non nasconderti! Il tuo logo è il primo importante biglietto da visita: curalo e valorizzalo. Come? Per iniziare, se non he hai uno, rivolgiti ad un grafico professionista: saprà condensare in pochi tratti l’essenza del tuo lavoro. Poi dagli il giusto spazio in tutte le pagine, nel menu principale e nel footer (la parte più bassa del sito, quella dove solitamente si inseriscono indirizzi, credits ecc.). Occhio a non esagerare: leggi il punto seguente e capirai 😉

Le Foto

Le protagoniste. Non ragionare sulla quantità: carica sul sito gli scatti migliori e solo quelli. Organizza il tuo portfolio in poche categorie ben divise e facilmente comprensibili dai visitatori. Questi scatti hanno una storia? Raccontala con testi semplici ed emozionanti.

Pagina About

Chi sei? No, non ti sto chiedendo di declinare le tue generalità, ma di raccontarti. E’ a questo che serve la pagina “About” in un sito: fornire un ritratto di sé, raccontare le proprie passioni, la propria filosofia. Scrivete un testo breve (100-130 parole), evitate i luoghi comuni, siate sinceri ed appassionati. Sono qualità che saltano subito all’occhio e conquistano più di tanti paroloni!

SEO

Hai un bel sito, belle foto, testi accattivanti. Ma se nessuno ti trova, a che serve? A poco! Ecco perché il mio consiglio è di investire in SEO. SEO sta per Search Engine Optimization. E’ l’insieme di pratiche che aiutano a migliorare il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca per le parole chiave (keyword) che reputi rilevanti.

Se vuoi cimentarti in questa sfida, dai un’occhiata alla mia guida SEO. Hai bisogno di un professionista? Contattami!

Sempre aggiornato

L’ultimo punto, ma non per importanza: mantieni il tuo sito sempre aggiornato. Il che significa: aggiorna i componenti (plugin) se è un sito WordPress, e aggiungi nuovi contenuti (o “rinfresca” quelli esistenti).

E’ un’operazione utile per due motivi:

  • fa capire a Google che il tuo sito è attivo, e questo può migliorarne il posizionamento
  • fa capire agli utenti che il tuo sito è attivo, e questo migliora credibilità e coinvolgimento

 

Queste sono poche e semplici regole, frutto della mia collaborazione con molti fotografi. Parlane con il tuo webmaster o, se hai un po’ di esperienza, cimentati da solo (prima di procedere, ricorda di fare un backup di file e database!).

Se invece preferisci affidarti ad un professionista esperto, contattami e richiedi un preventivo senza impegno!

Summary
7 segreti per il tuo perfetto sito da Fotografo
Article Name
7 segreti per il tuo perfetto sito da Fotografo
Description
Sei un fotografo professionista? Vuoi migliorare il tuo sito web e catturare nuovi potenziali clienti? Ecco per te 7 semplici consigli!
Author
Publisher Name
Marco Loprete
Publisher Logo
Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *